Utensili da Giardinaggio

Forca da giardinaggio, consigli per sceglierla bene

La forca da giardinaggio è una sorpresa e spesso una grande scoperta per la maggior parte dei giardinieri in erba. Con l’inizio della primavera i giardinieri terminano la loro attesa ed iniziano a preparare il terreno. Realizzano allora il compito più duro: rigirare la terra per prepararla per la futura semina. Per un po’ di tempo sono stato uno di loro. Generalmente prendevo in prestito il motocoltivatore del mio vicino per rigirare il terreno e ne approfittavo per ripulirlo dalle erbacce e dalle pietre che venivano in superficie.

La forca da giardinaggio, un coltivatore naturale

Ho scoperto da poco più di un anno un attrezzo che facilita questo lavoro e che rispetta la terra e la sua conformazione. Si tratta della forca da giardinaggio (o dal francese Grelinette), un attrezzo che rispetta l’ambiente. Vi parlerò dei vantaggi di questo strumento da giardino e vi mostrerò come si usa con numerosi video. Se non avete né il tempo né la voglia di leggere ciò che ho da dire, allora fidatevi di me, vi consiglio uno dei modelli di forca da giardinaggio proposti alla fine di quest’articolo, se volete fare un buon investimento.

Cos’è una forca da giardinaggio?

Probabilmente ancora non conoscete questo super-strumento di giardinaggio, la forca da giardinaggio, oppure ne avete soltanto sentito parlare e cercate più informazioni. Molto bene, vi diremo noi tutto. Vi mostrerò la sua efficacia e la sua utilità per ogni giardiniere. La forca da giardinaggio è un utensile da giardinaggio rispettoso dell’ambiente dotato di due manici che permettono come la vanga da giardino di preparare il terreno per la semina dei vostri ortaggi. La forca da giardinaggio o forca a 5 denti, ma conosciuta anche con il nome di forca magica, è molto più pratica della vanga classica.

Questa bio-forca è stata inventata da M. André Grelin, che ne depose il brevetto nel 1963. Questo attrezzo, diversamente dalla vanga classica permette di smuovere il terreno senza rigirare la terra preservando così l’ecosistema del suolo. Possiamo quindi parlare di biocoltivazione, che va tanto di moda.

La forca da giardinaggio è dotata di due manici laterali, questa bio-forca permette quindi di lavorare la terra con molti meno sforzi di una forca classica.

In effetti la forca da giardinaggio permette di cumulare diversi effetti grazie alle sue caratteristiche. In primo luogo i due manici permettono un effetto leva importante e una ripartizione dello sforzo. Inoltre lavora su una superficie molto più ampia della vanga semplice, possiamo notare, ad esempio, che la forca da giardinaggio a 5 denti supera i 50 cm. Grazie a questi due fattori preparerete il vostro orto più rapidamente, più facilmente e con molti meno sforzi fisici nel fare giardinaggio che se avessimo fatto lo stesso lavoro con una vanga classica su una superficie di lavoro identica.

Un attrezzo “bio” per non far soffrire la schiena

Se il giardiniere tiene la schiena ben dritta mentre lo usa, la forca da giardinaggio permette anche di mantenere una posizione di lavoro che eviterà i mal di schiena.

Questa forca per vangare è sempre più presente nei giardini di tutti. Possiamo anche vedere i benefici che apporta l’uso di questo utensile ecologico sul suolo, perché non viene più rivoltato, la vita presente in superficie non viene dunque rigettata sul fondo ad ogni movimento come accadrebbe con una vanga. Lo scuotimento delle zolle e la loro frammentazione permette poi di avere una buona ossigenazione del suolo.

Come utilizzare una forca da giardinaggio?

Avere un orto è un investimento che ruba non poco tempo, anche se ci dà numerosi vantaggi oltre al piacere di veder crescere i nostri ortaggi personali.

Faccio parte di quei giardinieri appassionati che mostrano molta motivazione al momento di preparare la semina, e come molti preparavo il terreno utilizzando la classica motozappa elettrica.  Passavo la mattina o il pomeriggio a rivoltare in ogni senso il terreno per essere sicuro che venisse ben scompattato. Poi passavo ad un buon rastrello, caricando erbacce e radici nella mia carriola. Ero molto fiero del mio terreno completamente messo a nuovo in ogni senso. Potevo allora piantare i semi che avevo preparato con attenzione mese dopo mese.

Nel corso dei mesi, con l’avvicinarsi dell’estate, lo strato superiore del terreno tendeva ad indurirsi a causa delle piogge che si abbattevano sul giardino, le erbacce guadagnavano terreno e questo poteva succedere a luglio-agosto con il mio bell’orto che sembrava più un campo a maggese che altro. Ero stato sopraffatto troppo rapidamente dalle erbacce, ed il mio raccolto era abbastanza povero. Per concludere, la preparazione del terreno non era stata buona.

Aerare il giardino grazie alla forca da giardinaggio

L’aerazione del giardino presenta molti vantaggi: innanzitutto ristabilisce un’ossigenazione degli strati più profondi, permettendo ai microorganismi di svilupparsi. Poi con l’uso di una grelinette, questa operazione sarà realizzata senza rivoltare il terreno della parte superiore del suolo, il che significa che gli organismi aerobici e anaerobici vengano rispettati e lasciati al livello più favorevole per il loro sviluppo.

I vantaggi dell’usare una forca da giardinaggio

Preparare e girare il terreno con una vanga è un’attività molto lunga e soprattutto porta facilmente dolori alla schiena. Lo sforzo necessario per rivoltare il terreno è importante soprattutto se la vostra schiena è fragile. Il segnale “stop” arriverà molto prima di aver terminato il lavoro necessario. Usando, però, una forca da giardinaggio l’effetto leva che permette e la sua struttura daranno al giardiniere la possibilità di lavorare la terra utilizzando più la forza delle braccia. Con i due manici possiamo lavorare a due mani, riducendo la forza necessaria alla divisione in due delle zolle di terreno.

Se la terra è troppo compatta e il distaccamento non avviene, potete provare a piegare le ginocchia per avvicinare di più i manici al suolo mentre lo distaccate. Questo movimento aumenterà lo sforzo. La forca da giardinaggio permette anche di aiutare a diserbare il terreno più in profondità. Infatti le forche raggiungono circa i 25-30 cm di lunghezza e permettono di diserbare in profondità, ideale in caso di erbe con radici profonde.

vantaggi della grelinette

Altri usi di una forca da giardinaggio

Anche se questo attrezzo è principalmente usato per aerare il vostro terreno, la forca da giardinaggio può essere utile anche in altre cose da non sottovalutare.

La prima che ho potuto provare è la sua utilità quando bisogna piantare un albero. Avendo comprato un ciliegio ancora piccolo, ho dovuto fare un buco di circa 50 cm di profondità in giardino per piantarlo, profondità necessaria ad assicurarmi una buona presa nel terreno dell’albero. Senza esitazioni ho preso la mia forca da giardinaggio per smuovere la terra con i suoi denti. Con una pala ho messo da parte la terra, poi ho iniziato a dividere lo strato successivo di terra. Ho piantato l’albero in meno di 20 minuti ad una buona profondità e senza aver compiuto il minimo sforzo.

Un altro modo d’uso può essere se volete fare un’aiuola di fiori al posto di un pezzo di giardino. La terrà sarà molto compatta in quel caso e le radici del prato tendono ad essere dense, ma con la forca da giardinaggio definirete senza sforzi l’ambiente per poi scompattare la terra, ci vorrà sicuramente un po’ più di sforzo, ma sarete contenti dell’effetto di leva che avrete grazie ai manici che vi faciliteranno lo sradicamento delle radici. Dopo un bel colpo di rastrello per ritirare l’erba, il vostro spazio sarà pronto per ricevere nuove piante.

L’uso di questa forca offre anche altri vantaggi ed è da notare che non c’è bisogno di essere muscolosi per usarla. Utile per praticare un tipo di giardinaggio ecologico nel rispetto della vita presente nel vostro giardino.

Come scegliere la propria forca da giardinaggio?

Anche se la forma è più o meno identica esistono sul mercato diversi tipi di forche da giardinaggio: il numero di denti può variare da 3 a 5

Forca da giardinaggio a 3 denti

Una forca da giardinaggio a 3 denti servirà soprattutto per i piccoli spazi, leggera ed efficace, potrà essere utile per aerare la terra dei cespugli. Essa può essere anche lo strumento ideale per persone deboli, come le persone di una certa età.

Forca da giardinaggio a 4 denti

La grelinette a 4 denti, forca da giardinaggio ideale, è leggera, maneggevole ed offre prestazioni ottime. Si tratta di una forca più facile da usare di una a 5 denti, utile se vuole utilizzarla una donna o se il terreno è argilloso.

Forca da giardinaggio a 5 denti

Più pesante e meno maneggevole della forca da giardinaggio a 4 denti, è anche la più efficace. Questa forca da giardinaggio permette di vangare superfici importanti. È la forca da giardinaggio perfetta per un uomo. Il materiale dei manici può essere di diversi tipi di legno o in acciaio. La forca da giardinaggio può essere già montata o da montare. I denti possono essere smontabili o intercambiabili.

Ergonomia di una forca da giardinaggio

La sua ergonomia. Esistono due tipi di assemblaggio: con due manici paralleli, che permettono sia di passare l’attrezzo dietro all’utilizzatore, sia afferrarlo in modo orizzontale, che permette di mettersi davanti e dietro durante l’uso. Oltre alle caratteristiche tecniche da tenere in considerazione nel momento della scelta della vostra forca da giardinaggio, il suo prezzo sarà certamente un fattore determinante.

Ma attenzione, se volete una forca da giardinaggio economica la qualità del prodotto è importante. Bisogna prendere in considerazione l’idea di investire in una forca da giardinaggio a lungo termine, potreste servirvene per molti anni e non solo nel vostro orto.

Grelinette a 5 denti Fiskars Leborgne

Fiskars è garanzia di qualità negli attrezzi di giardinaggio e sviluppa bene sia le cesoie che le tagliasiepi elettriche. Questa forca da giardinaggio rientra nella regola: è attrezzata con due manici in legno da 110 cm, grazie ai quali permette una buona maneggevolezza e soprattutto una buona presa.

Questa forca da giardinaggio ha 5 denti di una lunghezza di 25 cm, dispone di una larghezza di 50 cm, permettendo quindi un’ampia superficie di lavoro. Il giardiniere ha modo di lavorare più rapidamente rispetto all’utilizzo di un attrezzo classico, e la sua solidità offre la possibilità di lavorare su suoli più duri. Il suo peso è di 5,15 Kg e resta semplice da maneggiare.

BIOGRIF LEBORGNE 5 DENTS VERSION BOITE CARTON -320301
  • Prodotto in Italia
  • Facile da usare
  • Prodotto di qualita

Forca da giardinaggio a 4 denti Fiskars Leborgne

Ritroviamo gli stessi ingredienti di quella a 5 denti, solo che l’ampiezza dell’area di lavoro diminuisce per passare a 40 cm ed il suo peso passa a 4,7 Kg. Questa forca da giardinaggio sarà un buon compromesso e permetterà di preparare il terreno come se lavoraste su una striscia di terra dalla larghezza di 80 cm.

Le migliori Grelinette tra cui scegliere

Anche se è possibile trovare delle vangatrici usate su altri siti ad un prezzo assolutamente interessante, sarà importante prima di concludere qualunque acquisto assicurarsi che i denti dello strumento siano in buono stato per non avere cattive sorprese. Se opterete per un attrezzo nuovo, potrete trovarne su internet, su siti specializzati di giardinaggio o anche in tutti i negozi di giardinaggio. È pur vero che i prezzi di alcuni modelli sono molto alti: superano facilmente i 100 euro. per i seguenti motivi: la vostra schiena non soffrirà più dopo la preparazione del vostro orto, il vostro terreno ne guadagnerà in fertilità nel tempo (dopo uno o due anni di utilizzo) e ne vedrete la differenza in termini di ricchezza del vostro terreno.

Bestseller No. 1
Bestseller No. 2
Forca vanga TERRADIX 5 x 300 - Larghezza di lavoro 50 cm- Lunghezza dei denti 30 cm
Forca per scavare molto stabile e durevole, adatta anche per terreni pesanti; Ideale per i giardinieri e per gli appassionati di giardinaggio
OffertaBestseller No. 3
Spear & Jackson 81212 - Forca da giardinaggio
Materiale del prodotto: testa in acciaio e manico in legno
OffertaBestseller No. 4
Spear & Jackson - Eco'Bioforcella 4 denti
Le maniche da 110 cm consentono di mantenere la schiena dritta durante il lavoro a terra; Materiale del prodotto: testa in acciaio e manico in legno
OffertaBestseller No. 5
Spear & Jackson 81216 biofourche 4 denti
Lavorare senza sforzo e confortevole grazie al manico centrale antiscivolo; Manici dal design ergonomico per nessun mal di schiena o dolori muscolari
Bestseller No. 6
TERRADIX Forca Vanga 4x250 Doubleshaft - Larghezza di Lavoro 40 cm- Lunghezza dei Denti 25 cm
Forca molto stabile e resistente, adatta anche per allentare terreni pesanti; Adatto a tutte le corporature
OffertaBestseller No. 7
Maxi Bioforcella con Manico
Materiale del prodotto: testa in acciaio, manico in legno: essenza di legno: faggio
Bestseller No. 10
BIOGRIF LEBORGNE 5 DENTS VERSION BOITE CARTON -320301
Prodotto in Italia; Facile da usare; Prodotto di qualita; Prodotto ottimo

Scrivi un commento