Utensili da Giardinaggio

Scegliere il miglior Tagliarami

Se siete appassionati di giardinaggio e prendervi cura delle vostre piante all’aperto è una vera passione, allora saprete sicuramente che ci sono a volte dei compiti più complessi del semplice uso delle cesoie. Infatti è possibile che vi troviate a dover tagliare rami abbastanza robusti, in tal caso un tagliabordi si mostrerà particolarmente efficace. Ad ogni modo è bene fare attenzione a scegliere un buon attrezzo con la massima attenzione. Per aiutarvi a trovare il tagliarami che vi soddisfi di più qui sotto divideremo con voi tutti i nostri consigli.

Un tagliarami non è una motosega

Il miglior tagliarami non potrà rimpiazzare una motosega termica o elettrica. Esso sarà certamente limitato dalla sua capacità di tagliare rami espressa in mm rispetto alla durezza del legno da tagliare! Un tagliarami resta sempre un tagliarami, non chiedetegli più di quel che può fare, ne va della vostra sicurezza. Se ben utilizzato il tagliarami è il complemento perfetto della tagliasiepi elettrica per realizzare un lavoro accurato. Se avete molti rami da tagliare tra alberi da frutto e ornamentali pensate allo smaltimento di tutte queste piante. Bruciarle è vietato in molte regioni e la soluzione migliore è di attrezzarsi con un biotrituratore di qualità. Sarà un’ottima combo, perché potrete alimentare la vostra compostiera con i trucioli recuperati in questo modo.

Il miglior tagliarami del 2020, il tagliarami Fiskars

Se non volete trascorrere ore a cercare il miglior tagliarami ma volete comunque essere pienamente soddisfatti del vostro acquisto, il tutto tenendo conto del vostro budget, allora il tagliarami Fiskars non potrà che soddisfare le vostre aspettative. Infatti si tratta di un utensile da giardinaggio indubbiamente efficace, grazie al quale potrete facilmente portare a termine qualunque tipo di lavoro di taglio con una semplicità estrema, che vi lascerà senza fiato. Grazie alle sua lunghezza di 70 centimetri il tagliarami Fiskars vi permetterà di arrivare facilmente anche a zone di difficile accesso. Ma, ciò che lo distingue particolarmente dalla concorrenza, è il fatto che può occuparsi di rami di un diametro di 5 centimetri al massimo, il che lo piazza direttamente tra i tagliarami più efficaci della sua generazione. In parole povere, scegliendo di acquistare il tagliarami Fiskars farete sicuramente la miglior scelta possibile.

Offerta
Fiskars Troncarami con lame bypass per legno verde, Sistema a cremagliera PowerGear II, Rivestimento antiaderente, Diametro di taglio: 5 cm, Acciaio temprato, Lunghezza: 70 cm, Nero/Arancione, L78, 1000584
  • Troncarami con lame bypass per legno verde, Per tagliare...
  • Lavoro in altezza senza sforzo grazie al manico leggero con...
  • Taglio netto e potente: Rivestimento antiaderente sulla lama...

I 10 tagliarami più venduti dell’anno

OffertaBestseller No. 1
Einhell GE-GS 18 Li - Solo Tagliarami a batteria Power X-Change (18V, archetto removibile, lungh. lama 150 mm, incl. lama, senza batteria e caricabatteria)
Batteria Power X-Change: 18 V; Lunghezza lama 150 mm; Spessore tagli senza archetto 90 mm; Spessore taglio con archetto 70 mm
Bestseller No. 2
Svettatoio a Pertica Professionale, Troncarami Telescopica, Regolabile da 1.2m a 2.4m, Tagliasiepi Tagliarami Con Corda
Sega a dentatura speciale turbo da 30 cm per il taglio di grossi rami; Capacità di taglio della forbice fino massimo diametro 30mm di rami
Bestseller No. 3
Ausonia - Svettatoio a pertica professionale con taglio a cricchetto
Sega a dentatura speciale turbo da 35 cm per il taglio di grossi rami; Capacità di taglio della forbice 35 mm
OffertaBestseller No. 4
Ribimex PRCBTC98/E Troncarami Demoltiplicazione, 98 cm, Verde/Grigio
Lama spess. 4 mm; in acciaio al carbonio #s55c temperato; Rivestimento antiruggine; Contro-lama spess. 9 mm in acciaio al carbonio # 50 temperato
OffertaBestseller No. 9
Einhell Tagliasiepi Elettrico GH-EH 4245 (220-240 V, 420 W, Rosso)
Distanza fra i denti: 16 mm; Doppia impugnatura con interruttore di sicurezza e blocco lama

Come scegliere un buon tagliarami?

Ecco i consigli della redazione! Anche se apparentemente un tagliarami sembra un oggetto molto semplice, minimalista, si tratta in realtà di un utensile di giardinaggio più complesso di quel che lascia credere perché è pensato per offrire un’efficacia ed un’ergonomia irreprensibili. Siamo molto lontani dalle semplici cesoie. Quando si sceglie un nuovo tagliarami per prima cosa bisogna informarsi sulla qualità delle lame che, ovviamente, devono essere il più affilate possibile, affinché possiate tagliare diversi rami senza il minimo sforzo fisico. Ne approfittiamo per consigliarvi di affilare regolarmente queste lame per conservare a pieno l’efficacia del vostro attrezzo.

Il tagliarami ideale

Un tagliarami deve anche offrire un comfort impeccabile. Questo dipende ovviamente dalla sua impugnatura che, idealmente, deve essere arrotondata, il che le permetterà di adattarsi meglio alla forma delle mani una volta impugnata. Inoltre, per una maggiore sicurezza durante il lavoro, è preferibile un tagliarami con impugnatura i cui manici siano ricoperti con materiale antiaderente, che vi metterà in salvo da eventuali incidenti. Infine, l’ultimo criterio di scelta per un tagliarami riguarda il peso che non deve essere troppo alto, altrimenti usare il vostro utensile da giardino potrebbe finire per essere un vero e proprio calvario.

Consigli da aTuttoGiardino

Quando usate il vostro tagliarami, per evitare incidenti, state attenti a tenere attorno a voi un ambiente pulito. La presenza attorno a voi di una carriola, vi permetterà di mettere da parte i rami tagliati man mano che lavorate.

Scrivi un commento